Skip to main content
Begin main content
◂ tutti gli articoli
La domanda sulla Biomeccanica:

Cosa servirebbe per realizzare una Super Scarpa da Trail? 

By Dan Feeney Dan Feeney    Kate Harrison Kate harrison

Follow on Twitter logo @Dfeeney31 and @running_geek

Consigli veloci
  • Nelle gare di trail gli atleti devono correre su per le montagne, affrontare ripide discese e imbattersi su terreni tecnicamente molto difficili. Per progettare una perfetta scarpa da trail bisogna trovare il giusto equilibrio tra resistenza, agilità, salute e velocità.
  • Migliorare la propriocezione di un atleta può consentirgli di affrontare più rapidamente e con più sicurezza i sentieri sconessi e le creste rocciose.
  • BOA Fit ha collaborato con La Sportiva nella progettazione e nel test della scarpa da trail running Cyklon, per garantire vantaggi che migliorino in modo significativo le performance dei trail runner.
Dan Feeney ritratto
I consigli di Dan

Nel caso non l'avessi notato, le scarpe hanno preso il sopravvento per le corse su strada e sui trail. La combinazione dell’altezza dell’intersuola, altamente resistente e della lamina in carbonio, crea scarpe che consentono agli atleti di migliorare notevolmente le loro prestazioni durante la corsa su strada. La soluzione per una scarpa da trail running, tuttavia, non è ancora stata trovata. Infatti ogni gara è unica, e la maggior parte dei runner sceglie la scarpa in base al trail che deve affrontare. Personalmente, mi piacerebbe testare una scarpa da trail che sia veloce come una scarpa da corsa su strada senza però sacrificare la stabilità durante le salite o le discese su terreni sconessi.”

Kate Harrison ritratto
I consigli di Kate

Molti atleti affermano di aver iniziato a correre dopo essersi resi conto di non eccellere negli altri sport. Per il trail running la storia è sicuramente diversa. Per prima cosa bisogna essere un atleta completo. Bisogna avere la forza muscolare per salire su ripide colline e montagne. L'abilità e la velocità per scendere rapidamente attraverso rocce, fango e radici. E, naturalmente, la resistenza giusta per farlo per ore e ore. È difficile immaginare quale scarpa possa supportare un atleta in tutte queste circostanze. Sono indecisa tra una scarpa bassa, che mi fa sentire legata al suolo, oppure una scarpa con l’imbottitura per proteggermi dalle rocce. Visti i grandi miglioramenti nella progettazione delle scarpe, vorrei che queste caratteristiche possano essere combinate insieme per creare la scarpa da trail perfetta.

BOA Logo
I consigli di BOA

Le gare di trail sono davvero uniche. Velocità e resistenza sono necessarie per il successo, ma anche l’agilità sui terreni tecnici è fondamentale. Molte gare vengono vinte o perse in base alla capacità degli atleti di scendere rapidamente attraverso i percorsi più sconnessi o mentre continuano a correre sulle parti più regolari della gara a un ritmo vertiginoso. Sulla base del nostro documento Agility & Speed, pubblicato di recente link al documento originale in inglese), abbiamo dimostrato che le configurazioni per ottenere un fit preciso durante le prestazioni migliorano la performance dell'atleta nei movimenti di agilità, un aspetto che potrebbe portare a miglioramenti nel trail running.

 

Il pioniere BOA Nadir Maguet mentre prova la La Sportiva Cyklon

Il pioniere BOA Nadir Maguet mentre prova la La Sportiva Cyklon.

Ricerche sull’argomento

Le prestazioni nella corsa dei campioni provengono da atleti con un'alta soglia anaerobica, VO2 massima, resistenza agli infortuni e le giuste tattiche. Il fascino del trail running deriva dal fatto che gli atleti devono possedere tutte queste qualità e avere l’abilità di saper affrontare terreni tecnicamente difficili. Mentre le metriche fisiologiche come il VO2 max e la soglia anaerobica sono importanti per le prestazioni, questi fattori sono spesso misurati a una velocità submassimale e costante su un tapis roulant (link al documento originale in inglese), quindi non prevedono le prestazioni di gara sui trail brevi. Quando si cerca di differenziare i runners con caratteristiche fisiologiche simili (più info in inglese), le maggiori differenze nelle prestazioni emergono durante la discesa (link per approfondimento - inglese).

L'abilità della corsa in discesa richiede movimenti esplosivi e una sicurezza tale che possono sembrare impavidità. Le prestazioni tecniche sui trail possono essere migliorate aumentando la propriocezione dei piedi (approfondimento in inglese). Per questo motivo, molti atleti preferiscono un'intersuola sottile per sentire il terreno. Altri atleti invece preferiscono un'intersuola più robusta e tasselli aggressivi per garantire protezione e trazione. Indipendentemente dalle preferenze dell'intersuola, una scarpa con il giusto fit aumenta la consapevolezza della propria posizione, fondamentale per il successo. Inoltre, questo ti permette di direzionare in maniera più efficace la forza ad ogni passo, in base alla pendenza e al grip della superficie. Non possiamo dire che le tue scarpe ti renderanno più coraggioso, ma la scarpa giusta ti renderà più fiducioso nell’ affrontare una difficile montagna rocciosa.

La propriocezione non è importante solo per migliorare le prestazioni. Un solido gruppo di ricerca (più info in inglese) mostra che una migliore propriocezione è associata a un minor rischio di lesioni. Se le tue scarpe durante la corsa ti permettono di avere maggior sensibilità, il rischio di prendere una storta è minore. Gli infortuni non ricevono molta attenzione nella telecronaca durante le gare, sicuramente però non vincerai se non puoi nemmeno iniziare.

Le scarpe da corsa hanno un impatto importante sull’andamento della prestazione e, di conseguenza, sulle performance della corsa su strada (facendo sì che la soglia anaerobica naturale di un atleta e i valori di VO2 max vadano sempre a migliorare). Sebbene queste differenze siano evidenti principalmente nelle scarpe da corsa su strada, i ricercatori di CU Boulder, (testo originale in inglese) dimostrano, che l’andamento della prestazione della corsa in discesa, in piano e in salita sono quasi perfettamente correlate, convertendo la corsa in piano con ripide discese e salite. Il nostro laboratorio ci ha mostrato differenti configurazioni di fit progettate per adattarsi meglio alle diverse forme del piede durante il movimento e che queste sono in grado di migliorare le prestazioni di agilità (approfondimento in inglese).  I nostri designer, sviluppatori e prototipisti stanno lavorando per mettere insieme tutti questi pezzi per creare così una vera super scarpa da trail.

La Sportiva Cyklon sul BOA Trail Loop a Boulder, CO

Mettere alla prova La Sportiva Cyklon sul BOA Trail Loop a Boulder, CO.

Come testiamo

Data l'importanza sia dell’andamento delle prestazioni nella corsa che dell'agilità nel trail running, testiamo i prodotti in entrambe le situazioni. Per valutare le prestazioni di agilità, testiamo i corridori con ripetute da 1k (ripetuta da trail di BOA). Questa ripetuta ha un totale di 70 metri di dislivello e discesa, su un mix di trail rocciosi e scivolosi. Utilizzando solette sensibili alla pressione sotto i piedi e cuscinetti dorsali sulla parte superiore del piede, misuriamo la forza e la pressione intorno ai loro piedi mentre corrono con uno sforzo a "tempo". Questo ci permette di misurare il tempo d’azione di ogni passo, la velocità del passo, così come la quantità di forza applicata e dove viene applicata all'interno della scarpa.

Inoltre, abbiamo atleti che eseguono i nostri test di agilità prima e dopo una corsa di 30 minuti all'85% della loro massima frequenza cardiaca. Questo ci consente di valutare quanto siano importanti le scarpe e quanto gli atleti riescano a mantenere la loro agilità quando sono più stanchi, un'abilità cruciale gare di lunga distanza in montagna.

Sviluppo de la La Sportiva Cyklon

Sopra un test delle prestazioni in laboratorio di un campione della Cyklon e un rendering 2D della configurazione BOA (rotella, lacci, guide e pannelli) che La Sportiva ha utilizzato per creare la Cyklon.

La Sportiva Cyklon è progettata per le lunghe distanze in cui i runner devono attraversare trail tecnicamente avanzati, percorrere ripidi trail rocciosi e andare su e giù per le montagne il più rapidamente possibile. Abbiamo lavorato con il team di progettazione e sviluppo La Sportiva per testare le iterazioni di questa scarpa nel nostro laboratorio utilizzando la metodologia dei nostri test di Agilità, Velocità, Resistenza e Salute. Il nostro obiettivo principale era dimostrare che potevamo avere un impatto significativo sulle prestazioni dei corridori. La nostra configurazione di pannelli sovrapposti integrati nella Dynamic Cage di La Sportiva (mostrata sopra) ha fornito una tenuta sicura del tallone, un fit micro-regolabile sul collo del piede per una migliore connessione con l’intersuola e libertà nella punta. Alla fine, abbiamo riscontrato miglioramenti sia in Agilità che Velocità, Resistenza e Salute sulla base dei nostri test in laboratorio.

La Sportiva Cyklon Illustrazione

Un illustrazione di come la Dynamic Cage avvolge il piede sulla scarpa La Sportiva Cyklon.

Cosa significa questo per il retail?

Sulla base del lavoro nei negozi specializzati e dei dati dei punti vendita, il successo delle scarpe da trail varia notevolmente da regione a regione. Sulla costa orientale, i corridori usano spesso le loro scarpe da allenamento su strada per le corse su trail. È stato uno shock per me quando mi sono trasferito in Colorado e ho capito come il grip, la protezione e il fit delle scarpe da trail potessero migliorare notevolmente l’esperienza sui trail tecnici. Con l'aumento degli eventi di trail e ultra-distance (maggiori info in inglese), sempre più corridori cercheranno di migliorarsi con prodotti ottimizzati per l'allenamento e le gare sui trail. 

Cosa significa questo per l’atleta?

Vai a vedere una maratona e vedrai una moltitudine di scarpe alte con lamina in carbonio. Al contrario, durante una gara di trail, vedrai scarpe da trail racing che vanno dai sandali alle scarpe da trail con alette appositamente progettate per garantire il massimo grip. Questa eterogeneità mostra quanto sia difficile creare una scarpa da trail che funzioni allo stesso modo tra i corridori, tuttavia riteniamo che le gare di trail vedranno una rivoluzione delle scarpe nei prossimi anni. Siamo molto entusiasti delle scarpe specializzate come la VK e la Cyklon che per il loro scopo di progettazione sono delle eccellenti scarpe.

Osservazioni finali

Le super scarpe sono diverse nelle gare da trail a causa della varietà dei percorsi e delle preferenze degli atleti. Stiamo lavorando con i nostri brand partner per portare sul mercato scarpe da trail ad alte prestazioni e convalidare la loro efficacia nel Performance Fit Lab.

Potete trovarci su twitter [email protected] and [email protected]_geek 

WHY FIT MATTERS

Get caught up on all the latest info and news coming out of the BOA Performance Fit Lab.

What makes a great trail runner?

RUNNING

What Makes a Runner Great on Trails?

DAN FEENEY & KATE HARRISON

8.4.21

How much of an advantage should athletic equipment provide before it is banned?

THE SCIENCE OF FIT

How much of an advantage should athletic equipment provide before it is banned?

DAN FEENEY & KATE HARRISON

7.20.21

BOA PFL Mid Year Review

THE SCIENCE OF FIT

What has BOA's Performance Fit Lab achieved in 2021?

DAN FEENEY & KATE HARRISON

7.2.21